mercoledì 23 giugno 2010

lampade

....vi avevo già detto la mia passione per il recupero.
vi voglio quindi fare vedere alcune lampade, realizzate in questi anni, che hanno tutte un particolare in comune.....erano bottiglie e damigiane di vino.

la prima è una bottiglia di spumante formato magnum.... il fondo è imitazione marmo e il disegno centrale è stato arricchito con particolari in pittorico
il paralume è stato leggermente spugnato per riprendere i colori della base, decorato con un tralcio di foglie e rifinito con colore rame a rilievo



Uploaded with ImageShack.us


la seconda, invece è nata da una damigiana da 10 litri.
E' decorata a decoupage pittorico e il paralume è rivestito in carta di riso



Uploaded with ImageShack.us


l'ultima invece era una bottiglia di grappa dal collo molto lungo, una bellissima forma affusolata
Anche in questo caso,il fondo è imitazione marmo, ma i colori tendono piu' al rosa e al grigio. I fiori sono stati applicati a decoupage e poi arricchiti con interventi pittorici
Il paralume è ricoperto con carta di riso avorio



Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

Uploaded with ImageShack.us

spero che vi siano piaciute e che vi possano ispirare altri lavori

buona creatività!

ah!....dimenticavo di sottolineare il fatto che le bottiglie mi arrivano già vuote!:)

15 commenti:

Liza ha detto...

Bellissime le bottiglie e bellissima l'idea di trasformarle in lampade;non molto tempo fa in un mercatino dell'usato ho comprato una damigiana da circa 50 litri, però non mi sono ancora cimentata ,volevo chiederti se come fondo hai usato dell'aggrappante per vetro oppure un altro fondo.....Sai i lavori di certe dimensioni mi mettono un po'd'ansia!CIAO,a presto Liza.

butterflyangel ha detto...

che brava, davvero!!

creativa.mente ha detto...

...per prima cosa grazie ad entrambe per il commento :)

Liza, io come fondo uso un aggrappante universale che compro in una ditta di materiale per imbianchini, va bene su tutte le superfici ed è a base di acqua.
una volta avevo provato ad usare la cementite a solvente per dare il fondo ad un vecchio baule....il baule è ancora a metà perchè io ho litigato con la cementite!....e non abbiamo piu' fatto pace!
Se ti viene voglia e ispirazione per mettere mano alla tua damigiana e hai bisogno di aiuto, chiedi pure, sono sempre a disposizione
buona giornata a tute!

Daniela ha detto...

Paola sono tutte bellissime!!....però mi chiedevo come fai con il filo,e l'attacco della lampadina?.....sai ho anche io un sacco di bottiglie,e mi piacerebbe provare a farne una...

patrizia ha detto...

Belle, molto belle!!!!!!!
Interessante.... da mettere in pratica...
bacioni
pat

creativa.mente ha detto...

Patrizia....anche io ho un paio di bottiglie da copiare da te!

Daniela, per il filo, occorre forare la bottiglia con il trapano ( va bene anche la punta da muro), ci vuole solo un pò di pazienza; l'interruttore, filo e portalampada li trovi nei negozi di bricolage....serve solo una buon'anima che li assembli!:)

Anonimo ha detto...

Anch'io grazie ai tuoi consigli ho forato un bottiglione... è ancora lì in attesa che si accenda lampadina su come decorarlo...ma senza filo si accende secondo te? ahahah
baci
i tuoi lavori mi catturano sempre.
giusi

creativa.mente ha detto...

Giusi, sei sempre troppo buona con me.....come potrei fare senza la mia fans N.1!!!!

Liza ha detto...

Per fortuna non sono l'unica ad avere problemi con il blog!Ti ringrazio per il consiglio e per la dritta dell'aggrappante,sei un tesoro come Luciana!A presto Liza.

Rosanna ha detto...

Molto belle queste lampade,brava, ho un bottiglione stupendo anche io, ma mi piange il cuore a togliere il vino dentro invecchiato.
E se poi la rompo? :-((

Per l'imbottitura, io uso quella specie di ovatta sintetica( non so come si chiami esattamente) che vendono in bustone di cellophane ed è adatta anche pr imbottire cuscini vari..

Baciotti e buona serata,
Ros

creativa.mente ha detto...

Liza, quando hai bisogno....bussa pure, la porta è sempre aperta!

Ros, dai lasciati tentare....per forare il vetro occorre solo non avere fretta.... a me non si sono mai rotte...e se proprio hai paura, la puoi sempre portare da un vetraio....
per il vino.... basta una buona scusa per festeggiare e lo si fa sparire!

...ovatta sintetica...grazie per la dritta.... ho dei lavori da fare e la terrò presente

buona serata a tutte!

Luciana Todaro ha detto...

Devo dirti quiale mi piace di più? Impossibile sono tutte bellissime !!
Buon week -end carissima
Lu

Lettera pSy ha detto...

Le ricordo tutte e tre! Gran bei recuperi!
Sono sempre stata tentata da un lavoro del genere, ma il tempo è poco e poi avrei sicuramente bisogno di assistenza per la parte elettronica, eh-eh!
La bottiglia di grappa è senz'altro quella che si presta meglio: così affusolata e discreta! E poi già nel vederla la prima volta, ero stata completamente affascinata da quel tuo splendido decoro con sfondo in finto marmo!
Ciao Paola... ben ritrovata anche qui su Blogspot!
cRy

creativa.mente ha detto...

Grazie Cri.... sono felice di averti tra i miei sostenitori
a presto
P:)

Tessa ha detto...

Davvero belle complimenti! a me piacerebbe provare a farle con carta di riso e rame, ma non so da che parte cominciare...conosci mica qualche sito dove posso prendere degli spunti tu che sei dell'ambiente?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...