lunedì 21 febbraio 2011

ATTENZIONE ATTENZIONE....TRUFFE ALLE PORTE!

Di solito non amo parlare della mia vita privata, ma questa ve la devo proprio raccontare.....ecco cosa è accaduto qualche giorno fa a mia mamma



Sabato mattina vado da lei e subito mi racconta molto angosciata della telefonata che ha ricevuto il giorno prima da mia cugina Michela....

Michela le ha telefonato verso l'ora di pranzo e dopo i soliti convenevoli di rito, le ha detto in modo disperato che aveva urgente bisogno di soldi, che era una questione di vita o di morte, che entro le 3 del pomeriggio doveva assolutamente trovare 10.000 euro, che nessuno a parte mia mamma poteva aiutarla, la pregava di non dire niente a nessuno....insomma questo era il tono della telefonata....

Mia mamma le ha detto che non aveva quella somma in casa....allora lei le ha chiesto se avesse dell'oro o qualche altra cosa da portare al monte dei pegni..... mia mamma ha pochissime cose, solo la fede e la catena del mio babbo... allora Michela le ha chiesti di andare a guardare bene e che l'avrebbe richiamata dopo pochi minuti....

Mia mamma è corsa a cercare qualcosa per aiutare la nipote e nel frattempo ha chiamato mia sorella che, fortunatamente, era al piano di sopra.....e hanno aspettato la seconda telefonata.

Michela ha richiamato e ha chiesto se avesse trovato qualche cosa...mia mamma le ha detto che aveva poche cose, ma che se la faceva parlare con mia sorella , di sicuro sarebbe riuscita ad aiutarla, ma lei le si è raccomandata di non dire niente a nessuno...si vergognava troppo....per farla breve la telefonata termina e sia mia mamma che mia sorella sono angosciatissime e non capiscono cosa possa essere accaduto a questa mia cugina...una ragazza che è sempre stata molto corretta, intelligente e senza grilli per la testa......

Arriviamo al sabato mattina e mi raccontano tutto l'accaduto....tantissimi dubbi anche nella mia mente....mi suonava stranissima questa cosa....non sappiamo cosa fare....alla fine ci decidiamo e cerchiamo il numero di cell. di mia cugina Michela..... mia mamma chiama.....

 - Ciao Michela sono la zia!

 - Ciao zia come stai?!? tutto bene?

 - Io tutto bene e tu?.....come è andata a finire la cosa di ieri?!?

 - La cosa di ieri?....ma quale cosa zia?.... è tanto che non ci sentiamo!

 - Ma come, mi hai chiamato ieri tutta disperata.....

 - No zia, io ieri ero al lavoro e non ti ho chiamato.....



Io non potevo credere alle mie orecchie.... mia mamma è stata una quasi vittima di una truffa telefonica.....

Ripensando alla telefonata, la voce all'altro capo del telefono non ha mai fatto riferimento a nomi o luoghi, ma ha semplicemente indotto mia mamma a darle un nome, a chiederle di parenti e amici.

La voce la continuava a chiamare zia e mia mamma , anche senza riconoscere a pieno la voce, si è sentita in "obbligo" di darli un nome....e ha pensato a Michela....cosi' la voce è diventata la sua nipote Michela..... questi bastardi fanno leva sui sentimenti e ti fregano!

Per fortuna c'era in casa mia sorella e sicuramente chi era al telefono ha sentito che mia mamma non era sola e ha desistito dal portare a termine la truffa....

Hanno provato a fare denuncia, ma queste cose purtroppo non sono rintracciabili....l'unica cosa è spargere la voce e mettere in allerta le persone che vivono sole
 
Ho scritto questo post per cercare di diffondere questa nuovo modo di truffare in modo vile e meschino ignare persone che si trovano a vivere sole..... se vi è possibile divulgate a vostra volta questa notizia, mia mamma è stata fortunata, ma forse qualche altra persona non lo è stata
 
vi auguro una buona settimana

15 commenti:

✿ Elena ✿ ha detto...

hai fatto benissimo! Allucinante questa cosa! Bisogna sempre stare all'erta!
baci baci

elsa iacchetti ha detto...

Grazie per averlo detto, staremo attente. Ma che schifo....è possibile che bisogna sempre stare sul chi va là!Poco fa io ho ricevuto una telefonata da una..onlus.
Mi chiedevano un aiuto, che sarebbero passati e potevo dare quello che volevo! Anche questa telefonata mi ha dato un sapore di falsità....Poveri noi!
Un abbraccio
Elsa

Stefy ha detto...

ma io sono allibita...la gente veramente e' cattiva....robe da matti..
grazie dell'avvertimento..
un abbraccio
stefy

Soribel ha detto...

non ci credo!!!!che vergogna!!!
faccio un post con link diretto verso di te!!!

Chiara C. ha detto...

Ti ringrazio per aver segnalato questo episodio, dopo provvederò ad allertare mamma dato che ho i nonni anziani. Ma vedi un pò se si può mai stare tranquilli...

MariCrea ha detto...

Io ho un telefono che mostra i numeri di chi chiama e non rispondo mai ai numeri anonimi (perchè ho avuto problemi di stalking) e credo che sia l'unica possibilità di difendersi...
certo che le studiano tutte questi gran bastardi...ed è già andata bene che non si sono presentati a casa...
Mari

Luciana Todaro ha detto...

incredibile quanta malagente ci giri intorno!
Lu

Caralulù ha detto...

Pazzesco pensare a cosa è diventato il mondo!! E purtroppo le persone sole, anziane o deboli ne pagano troppo spesso le conseguenze! Io sono incazzatissima per queste cose...è comunque un segnale di questa società che va alla deriva, che miseria!! grazie per aver segnalato questa cosa, spero che non mi capitino mai a tiro...intanto complimenti per il tuo blog...questo si che è bello!!(e scusa lo sfogo) Un bacio Lulù

Pam♥ ha detto...

incredibile, spargerò la voce , ti ringrazio per avrci avvertito.
i tuoi ultimi dipinti sono super, complimenti!

Anonimo ha detto...

Che brutto vivere dovendosi guardare sempe alle spalle con l'ansia che qualcuno possa aproffittare della nostra buona fede... saluti cari ... giusi

Anonimo ha detto...

Ad un'amica di mia zia è successa la più banale: un "tecnico" del gas che la abborda per strada e la accompagna a casa per la lettura del contatore. Purtroppo il maledetto è riuscito a rubarle la pensione.
Non ti dico l'umiliazione e la depressione che ha provato !!!
BASTARDI BASTARDI BASTARDI !!!
TUTTO quello che avete rubato lo spenderete in medicine per voi e i vostri simili !!!
Cristina

Alessandra ha detto...

Grazie di averci informato! Purtroppo, non sempre si sta in allerta e d'altronde, come sarebbe possibile vivere guardandoci continuamente alle spalle? Eppure è così! Mai fidarsi...è molto triste!

Anonimo ha detto...

non si è mai abbastanza prudenti: fortunatamente è andato tutto bene :) un saluto da PANPANPI

Michela ha detto...

Mi dispiace tanto per questa vicenda incredibile! Purtroppo la cosa più triste è che per portare a termine queste truffe fanno leva sui sentimenti delle persone e quindi la truffa è doppia :(

Spero di non essere inopportuna, ma ho una sorpresa per te sul mio blog ;)
http://bastaunpocodizucchero-michela.blogspot.com/2011/03/un-premio.html

Un caro abbraccio
Michela

Country Laura ha detto...

Sono delle persone miserabili... ma come si fa a truffare una persona anziana che vive già con poco?
Non ho parole!
Baciotto
Laura

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...